Sorpreso in casa con diverse dosi di marijuana, i carabinieri arrestato un 20enne incensurato

Il giovane accusato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Dopo il giudizio di convalida è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

I carabinieri della Compagnia di Paola (Cosenza) hanno arrestato un 20enne di Longobardi, incensurato, per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Dopo un controllo stradale, insospettiti dal suo atteggiamento, i militari sono passati ad una perquisizione a casa del giovane, dove hanno trovato 6 involucri contenenti circa 50 grammi di marijuana.

Trovati anche 75,00 euro in banconote di piccolo e medio taglio e materiale destinato al confezionamento della sostanza stupefacente.Sulla base del principio attivo contenuto nella droga, si calcola che si sarebbero potute ricavare quasi 300 dosi da destinare alla vendita al dettaglio. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari. Dopo il giudizio di convalida, il 20enne è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.