Vento e mareggiate flagellano Rossano, danneggiati molti lidi

La città di Rossano, dopo l’alluvione del 12 agosto 2015, deve fare i conti con le mareggiate di questi giorni che hanno sommerso completamente l’intero litorale rossanese

Il forte vento e le mareggiate hanno messo a dura prova, ancora una volta e nella mattinata di oggi, martedì 12 marzo, il litorale rossanese. Diversi lidi sono stati ulteriormente danneggiati e la spiaggia è stata completamente inghiottita dal mare. Stagione estiva, dunque, a rischio in cui gli operatori turistici, oltre ai tanti titolari di alcuni lidi, chiedono lo stato di calamità alla Regione Calabria, oltre al comune unico: Corigliano-Rossano, affinché si possa intervenire, prima dell’inizio della nuova stagione estiva 2019, in modo tale da ripristinare i danni provocati dal maltempo. La città di Rossano, dopo l’alluvione del 12 agosto 2015, deve fare i conti con le mareggiate di questi giorni che hanno sommerso completamente l’intero litorale rossanese.