Passeggino travolto da camion in fuga. Gravissimo bimbo

Il piccolo di 14 mesi è stato sbalzato finendo a terra. Fermato il conducente. Testimoni: “Era ubriaco”

Un bambino di 14 mesi versa in gravissime condizionidopo essere stato travolto da un camion, il cui autista pare fuggisse da un posto di blocco della polizia locale. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio a Marostica, nel Vicentino. Il piccolo era nel passeggino da cui è stato sbalzato finendo a terra. Ferita, di striscio, anche la madre, che stava dando il gelato al piccolo. Incolumi invece il papà e l’altro figlio di 4 anni. Trasferito all’ospedale di Vicenza con l’elicottero, il bambino è stato sottoposto a un delicato intervento che ha portato all’amputazione di parte di una gamba.

Secondo alcune testimonianze, l’autista era in evidente stato di ubriachezza(motivo che spiegherebbe il tentativo di evitare il posto di blocco). La famigliola si trovava sul limitare di un’area verde pubblica, separata da un muretto in cemento rialzato che dà su una curva, a poche centinaia di metri dalla famosa e storica Piazza degli Scacchi. A un certo punto è sbucato il camion che trasportava alcuni bancali in legno e procedeva a folle velocità. Il conducente ha perso il controllo del mezzo, che è andato a sbattere violentemente contro il muretto, esattamente dove si trovava il nucleo familiare.

CONTINUA A LEGGERE QUI