Precipita da un sentiero a picco sul mare, muore un 14enne

Il ragazzino stava passeggiando con la madre. Caduta accidentale, quindi il volo di 30 metri

Stava passeggiando lungo il sentiero Rilke a picco sul mare, fuori Trieste, assieme alla madre. La donna l’ha perso di vista, si è allarmata e ha chiamato la Polizia, ma la tragedia si era già consumata. È morto così un ragazzo di 14 anni. Una caduta accidentale sulle rocce a strapiombo, hanno confermato gli agenti del distaccamento di Duino.

Sulla spiaggia di Sistiana, teatro dell’assurdo incidente, si è posato per un tentativo estremo e disperato un elicottero del servizio sanitario, assieme a  vigili del fuoco e volontari del soccorso alpino. Sono stati  questi ultimi  a calarsi con le funi e il verricello, dalla sommità del sentiero, per  poi raggiungere la scogliera sottostante. Purtroppo hanno trovato il ragazzo riverso immobile, è morto all’istante per i gravissimi traumi riportati.

CONTINUA A LEGGERE QUI