Fondi contro la dispersione scolastica, finanziati 29 Comuni calabresi: due in provincia di Vibo

I fondi del PON Scuola 2014-2020 serviranno per finanziare progetti didattici nelle scuole per contrastare la dispersione scolastica anche coinvolgendo enti, associazioni, strutture di promozione sociale e federazioni sportive.

Cinquanta milioni di euro disponibili per le scuole di 292 aree del territorio nazionale per la lotta alla povertà educativa minorile e alla dispersione scolastica. Le aree sono state individuate con un decreto interministeriale firmato dai ministri dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Marco Bussetti, dell’Interno Matteo Salvini e della Giustizia Alfonso Bonafede. I fondi del PON Scuola 2014-2020 serviranno per finanziare progetti didattici nelle scuole per contrastare la dispersione scolastica anche coinvolgendo enti, associazioni, strutture di promozione sociale e federazioni sportive.

L’elenco dei comuni calabresi. In Calabria sono stati selezionati 29 comuni che potranno beneficiare del contributo. Oltre ai cinque comuni capoluogo di provincia (Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia) figurano anche Lamezia Terme, Sersale e Squillace in provincia di Catanzaro; Corigliano Calabro, Montalto Uffugo, Paola, Rocca Imperiale, San Fili, San Giovanni in Fiore, San Lucido e Spezzano della Sila in provincia di Cosenza; Cirò, Cirò Marina, Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Melissa e Rocca di Neto in provincia di Crotone; Gioia Tauro, Locri, Melicucco, Melito di Porto Salvo, Palmi in provincia di Reggio di Calabria; Acquaro e Sant’Onofrio in provincia di Vibo Valentia.