Giovanissima lametina promessa della danza vola a Washington: un sogno che diventa realtà

A soli 8 anni è stata ammessa in una delle accademie più prestigiose degli Stati Uniti, “The Kirov Academy of Ballet”

Un sogno in punta di piedi si realizza per la giovanissima ballerina lametina Giulia Barbato. A soli 8 anni è stata ammessa in una delle accademie più prestigiose degli Stati Uniti, “The Kirov Academy of Ballet” di Washington, vincendo una borsa di studio per il corso intensivo estivo di sei settimane. La piccola Giulia, che frequenta dall’età di quattro anni e mezzo la scuola di danza Asd Ruskaja di Lamezia Terme, diretta dalla maestra Sefora Caimano, aggiunge al suo percorso formativo e artistico un grandissimo risultato frutto di passione determinazione e sacrifici ma soprattutto della tenacia e della perseveranza della sua maestra. La giovanissima lametina, il 24 febbraio scorso ha partecipato ad un’audizione tenutasi a Firenze durante la kermesse internazionale Danzainfiera.

Confrontandosi con ballerine provenienti da varie parti del mondo ha conquistato una borsa di studio nel dipartimento di danza classica (metodo Vaganova) dell’Accademia. La Kirov Academy of Ballet è l’epitome della formazione di balletto di livello mondiale. La scuola prepara gli studenti a diventare la p

 

rossima generazione di ballerini di balletto classico attraverso i principi e l’estetica del Metodo Vaganova del balletto classico insegnato presso l’Istituto Coreografico Vaganova a San Pietroburgo, in Russia. Non solo una grande soddisfazione per la giovanissima Giulia Barbato, ma anche un momento di orgoglio per la Calabria che esporta negli USA una sua potenziale eccellenza come già mostra di essere malgrado la sua giovane età.