Lamezia, i commissari lasciano il Comune e Mascaro si appresta a tornare alla guida della città

Il rientro dell’ex sindaco, dopo l’annullamento dello scioglimento del Consiglio comunale, potrebbe avvenire già domani

Sono andati via da Palazzo Perugini i tre commissari prefettizi che hanno retto il comune lametino dallo scorso 2017 sino ad oggi.

Decisione del Tar. A capovolgere la situazione comunale lametina è stato il ricorso, vinto, al Tar che riporta la città nuovamente in uno stato di limbo e precarietà in attesa delle nuove evoluzioni.  Spetterà al riabilitato sindaco Mascaro ripristinare gli equilibri  del comune lametino , valutando i pro e i contro di un consiglio comunale e di una Giunta che nel corso dei mesi hanno inevitabilmente cambiato i suoi equilibri. Il riqualificato primo cittadino si è già detto  pronto a darsi da fare e a dimettersi solo in caso di ostacoli “politici” provenienti dalla sua maggioranza.

Alecci in partenza. Senza avere alcuna notifica ufficiale in merito si è appreso che  il commissario Alecci abbia già fatto le valigie e Mascaro sia pronto ad entrare al Palazzo di città a partire da un futuro più che prossimo, si parla infatti di poche ore. Così mentre il tempo sembra scorrere e scandire quotidianamente le stesse dinamiche apparentemente  la città invece sta ricevendo l’ennesima scossa. (f.t)