Scorcio di primavera da dimenticare al Sud, in arrivo gelo e venti siberiani

Per domenica è previsto un miglioramento sull’area adriatica grazie allo spostamento del vortice di bassa pressione verso la Tunisia

Cambiano velocemente le temperature e il sud saluta quella dolce aria di primavera avvertita nei giorni scorsi e si prepara all’irruzione di venti siberiani che porteranno gelo e neve nel fine settimana. Dal tardo pomeriggio di oggi stanno prendendo forza i venti di bora sul medio e basso Adriatico e su parte del sud.

Nella giornata di domani, già dal mattino, la situazione peggiorerà nettamente poiché si creerà un vortice di bassa pressione sullo Ionio e fioccherà neve anche a quote bassissime della Calabria. Per domenica è previsto un miglioramento sull’area adriatica grazie allo spostamento del vortice di bassa pressione verso la Tunisia. Il meteo resterà però ancora molto instabile su Calabria e Sicilia con rischio di forti piogge e nubifragi nonché residue nevicate sui monti calabresi e nord siciliani.