Un economista calabrese in pole position per la presidenza dell’Inps

Il professore Tridico, docente di Economia del Lavoro all’Università di Roma Tre, è già consulente di Di Maio per il reddito di cittadinanza

Pasquale Tridico

Pasquale Tridico, 44enne economista di origini calabresi, docente di Economia del Lavoro all’Università di Roma Tre, potrebbe essere l’erede di Tito Boeri alla presidenza dell’Inps. Originario di Trebisacce, in provincia di Cosenza, Tridico è il consulente del vicepremier Di Maio per il reddito di cittadinanza e il suo nome era già finito alla ribalta nazionale durante le trattative per la formazione del governo quale candidato per la guida del ministero del Lavoro.

Secondo fonti vicine a Palazzo Chigi sul nome di Tridico sarebbe stato raggiunto un accordi di massima e nelle ultime ore anche la Lega avrebbe dato il via libera alla nomina. L’accordo prevederebbe la designazione di un vicepresidente in quota Lega.