Tragico incidente stradale nel Vibonese, scontro frontale tra auto e pulmino: un morto

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale del Suem 118 che ha constatato il decesso di una persona. Uno dei feriti trasportato in elisoccorso a Catanzaro

Nuovo, tragico incidente sulla strada provinciale 17 che collega Vibo Valentia a Tropea. Una persona è deceduta dopo uno scontro frontale tra un pulmino e un’auto. La vittima è Francesco Piccolo, 42 anni di Tropea. Era alla guida della Punto che si è scontrata con il pulmino Ford Transit che si stava dirigendo verso Vibo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale del Suem 118.



Francesco Piccolo

Scontro frontale. L’incidente è avvenuto intorno alle nove tra il bivio per Nicotera e quello per Spilinga lungo un rettilineo. La persona deceduta era alla guida di una Fiat Punto che per cause in corso d’accertamento ha impattato violentemente con un minibus sul quale viaggiavano una decina di persone, guide turistiche che si stavano dirigendo a Locri per un corso di formazione. Si registrano un paio di feriti ma tutti di lieve entità. Sul luogo dell’incidente è intervenuto anche l’elisoccorso che – secondo quanto si è appreso – è subito ripartito con a bordo uno dei feriti, trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Catanzaro. Altre tre persone sono state trasferite in ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale Jazzolino di Vibo ma le loro condizioni non desterebbero alcuna preoccupazione. Tra di loro una donna in stato di gravidanza. Su quanto accaduto i carabinieri della Compagnia di Tropea hanno avviato le indagini per stabilire l’esatta dinamica e le eventuali responsabilità.