Auto con targa falsa, scatta la denuncia per madre e figlio

Il veicolo è stato prontamente sequestrato dalla polizia municipale

La polizia locale, in seguito ad una segnalazione della centrale operativa, ha individuato, in una zona del centro città, una macchina la cui targa posteriore risultava avere caratteri alfanumerici diversi rispetto a quella anteriore. Dopo un controllo più accurato la polizia ha evidenziato che un numero del contrassegno posteriore era stato modificato con del nastro isolante, in modo tale che uno zero divenisse un 9

Immediatamente il veicolo è stato posto sotto fermo amministrativo e la targa contraffatta è stata sequestrata. I proprietari dell’auto, madre e figlio, sono stati denunciati in concorso per falsificazione/alterazione di targhe. Sempre nella giornata di ieri, altre tre persone sono state denunciate, dal personale del corpo, rispettivamente per abbandono di rifiuti nonché per abuso edilizio su suolo pubblico.