Serie C, il Catanzaro cala un altro poker di gol e continua a sognare

Interrompe la serie negativa il Rende che pareggia 0-0 a Potenza

Il Catanzaro cala un altro poker e continua a sognare. La squadra di Auteri travolge al Ceravolo la Paganese con i gol di Giannone, Eklu e la doppietta di D’Ursi, quattro gol nelle ultime due partite. Di Acampora il gol della bandiera segnato dagli ospiti. Bene anche la Viterbese che vince 0-2 a Monopoli grazie ai gol, entrambi nel primo tempo, di Polidori e Rinaldi. Si chiudono sullo 0-0 Bisceglie-Trapani e Rieti-Sicula Leonzio. Non si è disputata Virtus Francavilla-Matera perché la squadra lucana non si è presentata. Il Giudice Sportivo decreterà il 3-0 a tavolino a favore dei pugliesi.

Torna alla vittoria il Catania che batte con un rotondo tre a zero la Casertana. Le reti tutte nella ripresa: la sblocca Carriero, raddoppia Marotta, chiude i giochi Curiale. Tra Cavese e Vibonese e è 0-0 con i blufoncè in dieci per un tempo intero causa espulsione di Ferrara. A reti bianche anche la gara tra Potenza e Rende, con i biancorossi che ritrovano punti dopo cinque kappaò consecutivi ma non riescono a vincere nonostante per un’ora abbiano giocato in dieci per il rosso a França.