Arsenale dentro un casolare nel Vibonese: ritrovate armi, droga e munizioni

A scoprirle e sequestrarle sono stati i carabinieri di Filadelfia, unitamente ai colleghi del Nucleo Cinofili

Armi, droga e munizioni sono state ritrovate in un casolare fatiscente del Vibonese. I carabinieri di Filadelfia, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Cinofili, hanno rastrellato le campagne nella frazione Montesoro ritrovando un centinaio di carcucce, una pistola e 700 grammi di droga.




I militari sono arrivati nella struttura, che si trova nel mezzo di un terreno abbandonato, scovandoci, nascoste tra le sterpaglie, 32 cartucce a pallini calibro 12; altre 52 per pistola, calibro 9×21; quattro ancora caricate a palla e altrettante a pallini, entrambe per fucile da caccia calibro 12.

Infine, anche un revolver calibro 38 special, che è risultato rubato anni addietro nella provincia di Milano e in una busta di plastica 670 grammi di stupefacente, in particolare di marijuana. Il tutto è stato sequestrato mentre i militari stanno ora indagando per individuare l’identità del proprietario dell’arsenale e della droga.