Mileto, presentato il carnevale 2019: attese migliaia di persone

I regolamenti dei concorsi prevedono la premiazione dei primi 3 carri e dei primi 3 gruppi classificati

Conferenza stampa di presentazione ieri sera al Comune per la presentazione dell’edizione 2019 del Carnevale Miletese, il grande evento allegorico promosso dall’omonima associazione, presieduta da Antonio Sorrentino, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Mileto. Ad illustrare l’iniziativa è stato un rappresentante del comitato Francesco Ciccone, cui sono seguiti gli interventi del commissario straordinario Sergio Raimondo e da sub commissario Giovanni Gigliotti che hanno comunicato l’inserimento del Carnevale, una manifestazione ormai consolidata, nel Progetto Mileto che comprende tutte le eccellenze del territorio. Quest’anno l’attesa manifestazione si svolgerà in due giornate domenica 24 febbraio e domenica 3 marzo.

Nella giornata del 24 febbraio si terrà la cerimonia di inaugurazione con la previsione della sfilata allegorica degli Amici a 4 zampe per le vie della città e la successiva premiazione seguita dal Gran Galà di dolci durante il quale verrà presentato il Carnevale Miletese edizione 2019. A chiudere la serata l’esibizione di balli latini a cura della Palestra Sport Center Club.
Per quanto riguarda la giornata principale in programma per domenica 3 marzo, il corteo allegorico si radunerà alle 14.30 per il taglio del nastro che darà il via all’evento per poi svilupparsi in sfilata per le successive ore fino alla conclusione in Piazza Pio XII.

Figuranti, carri e gruppi in maschera si susseguiranno lungo il centralissimo corso Umberto I per una sfilata che prevede diversi giri di un circuito cittadino studiato appositamente per attraversare le principali vie di Mileto in un lungo e festoso serpentone fatto di colori, coriandoli e divertimento. Dopo il passaggio del Corteo Allegorico e la presentazione delle diverse attrazioni il programma della serata prevede il posizionamento dei carri lungo le vie prossime a Piazza Pio XII dove si svolgerà lo spettacolo di chiusura con la cerimonia di premiazione dei concorsi allegorici dedicati ai carri e ai gruppi. I regolamenti dei concorsi prevedono la premiazione dei primi 3 carri e dei primi 3 gruppi classificati. La graduatoria sarà stilata in base al giudizio espresso dai 7 componenti della Giuria che valuteranno le diverse formazioni mimetizzati tra la folla ed in forma anonima. All’evento allegorico, che si protrarrà per tutta la giornata, è prevista la partecipazione di diverse migliaia di persone provenienti da tutta la Calabria.