Dopo interdittiva antimafia riprende le attività la “Croce Bianca Lamezia”

È stata disposta la sospensione dell’ordinanza nei confronti della società

Potrà riprendere le attività dopo l’interdittiva antimafia poiché è stata ammessa al controllo giudiziario la società “Croce Bianca Lamezia”.

A seguito dell’interdittiva, per la società,  era stata  disposta la chiusura dei locali con il conseguente divieto di prosecuzione di tutte le attività. È stata  disposta la “sospensione dell’efficacia dell’ordinanza n. 239 del 19/12/2018” emessa nei confronti dall’Associazione Croce Bianca Lamezia per “perdita di efficacia della SCIA” con la quale segnalava l’avvio di un’attività di volontariato nel Comune di Lamezia Termein Via G. La Pira. (f.t)