Attrezzi da lavoro rubati ritrovati in casa disabitata, tutto restituito

La Polizia di Stato trova un ingente quantitativo di attrezzature provento di furto e le restituisce al legittimo proprietario. L’operazione e’ stata portata a termine nel corso dei controlli eseguiti nel quartiere di viale Isonzo, a Catanzaro, dove una pattuglia della Squadra Volante ha effettuato una verifica in uno degli edifici composto da quattordici alloggi di cui dieci disabitati poichè non agibili.




All’interno di uno di questi, e’ stato rinvenuto un ingente quantitativo di attrezzi da lavoro di vario genere, verosimilmente provento di numerosi furti. Nell’alloggio, non abitabile per le condizioni igieniche e strutturali, e comunque privo di letti e di segni che potessero far presumere una presenza di persone che vi potessero avere rifugio, non è stato rinvenuto alcun indizio utile per poter risalire ai responsabili dei furti. Tutte le attrezzature rinvenute, dopo i rilievi effettuati da personale del Gabinetto di Polizia Scientifica, sono state prelevate e poste sotto sequestro. La polizia è anche riuscita a risalire al proprietario delle attrezzature che, nei giorni scorsi, aveva presentato una denuncia ai carabinieri.