Rimborsopoli, gruppo di ex consiglieri regionali del Pd citati in giudizio dalla Corte dei Conti

Il prossimo 12 giugno saranno giudicati Principe, Amato, De Gaetano, Censore, Guccione, Loiero, Maiolo, Scalzo e Sulla

La Corte dei Conti ha citato in giudizio un gruppo di consiglieri ed ex consiglieri regionali del Partito democratico coinvolti nel processo scaturito dall’inchiesta della Finanza denominata “Rimborsopoli”. Il giudizio è stato fissato per il prossimo 12 giugno.




Le contestazioni riguardano: Sandro Principe (34mila 40,46 euro), Piero Amato (19mila 378,32 euro), Antonino De Gaetano (9mila 576 euro), Bruno Censore (9mila 176,92 euro), Carlo Guccione (14mila 850,50 euro), Agazio Loiero (16mila 716,47 euro), Mario Maiolo (59mila 308,75 euro), Antonio Scalzo (11mila 167,58 euro), Francesco Sulla (13mila 539,28 euro). Archiviate le posizioni di Mario Franchino e Demetrio Battaglia.