Ennesima intimidazione nel Vibonese, proiettili e tanica di benzina ad un’impresa

La ditta sta eseguendo dei lavori nei fabbricati Aterp situati nel centro delle Preserre

Dalla città capoluogo le intimidazioni si spostano nell’entroterra. Da Vibo a Soriano Calabro, ma i metodi sono sempre gli stessi. Una tanica di benzina e una busta con all’interno 2 cartucce da fucile sono state rinvenute dinanzi all’ingresso della società Itec Srl che sta eseguendo dei lavori nei fabbricati Aterp di Soriano. E’ questa l’ultima di una serie di intimidazioni nei confronti dell’impresa di Antonino Chiaromonte, già gambizzato in passato e vittima di tentata estorsione. Prosegue, dunque, l’escalation di intimidazioni che nei giorni scorsi aveva visto soccombere alcune attività del capoluogo. Indagano i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno.