Il mondo del calcio in lutto: addio a Franco Parisi, vibonese doc e scopritore di grandi talenti

Era originario di Filadelfia, ma ha vissuto a Vibo e ha lavorato per la Reggina di Lillo Foti con ruolo di osservatore e di segretario del settore giovanile

E’ morto all’età di 79 anni Franco Parisi, già osservatore della reggina di Lillo Foti. A Vibo ha scoperto talenti ed il suo nome è stato legato al gelato dello storico “Tea room”. Non era uno che amava fare il primo attore ma muoversi dietro le quinte. Era originario di Filadelfia, ma ha vissuto a Vibo dove ha svolto il ruolo di osservatore e di segretario del settore giovanile.




Scopritore di talenti. E’ stato lui a segnalare Francesco Cozza a Lillo Foti ed è stato anche lui a scoprire Enzo Consoli, uno dei più grandi talenti del calcio vibonese. Ben noto anche all’attuale tecnico della Vibonese Nevio Orlandi: “Ci lascia – ha detto l’allenatore della Vibonese – un amico e non solo. Ci lascia un uomo di calcio al quale in tanti dobbiamo riconoscenza”.