Colpi di pistola contro un bar e uno stabilimento nella zona industriale di Vibo

Indagini dei carabinieri. Non si esclude l’ipotesi che dietro il danneggiamento vi possa essere un tentativo di estorsione

Grave intimidazione ai danni due attività commerciali dell’area industriale di Vibo Valentia. Ad essere presi di mira il bar “La dea bendata” e lo stabilimento che fino a qualche tempo fa ospitava l’Edil Martirano. Il primo è stato raggiunto da sei colpi di arma da fuoco mentre il secondo da sette. Complessivamente sono stati dunque tredici i colpi di pistola esplosi contro le due attività commerciali, tutte dello stesso calibro.




Indagini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Vibo per i rilievi del caso. Non si esclude che il movente dei danneggiamenti sia da ricercare in un tentativo di estorsione. Gli inquirenti starebbero visionando le telecamere a circuito chiuso presenti nella zona.