Reggio Calabria, due mezzi del Comune rubati nella notte

Sdegno per il grave accaduto è stato espresso dal Sindaco Falcomatà, informato del furto questa mattina dall’Amministratore Unico di Castore Giuseppe Quattrone.

Due nuovi mezzi del Comune di Reggio Calabria sono stati rubati questa notte: entrambi erano stati appena concessi in comodato a “Castore Srl”, società in house di servizi che gestisce l’area delle manutenzioni del municipio.

I mezzi si trovavano all’interno del magazzino della società comunale, in via Eremo Condera, località Lazzaretto, dove è la sede della nuova azienda voluta dall’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà dopo lo scioglimento della ex Multiservizi.

In particolare ignoti si sono introdotti nella notte forzando il cancello del magazzino e portando via due macchine operatrici Caterpillar, oltre ad un mini escavatore e una mini pala, che erano state appena concesse in comodato dal Comune alla società che, negli ultimi mesi, dopo le procedure di assunzione, è entrata nella fase della piena operatività aumentando anche il parco mezzi a disposizione.

Sdegno per il grave accaduto è stato espresso dal Sindaco Falcomatà, informato del furto questa mattina dall’Amministratore Unico di Castore Giuseppe Quattrone.