Controlli a tappeto della polizia locale: due veicoli sequestrati e un’occupazione abusiva

Un’ abitazione occupata abusivamente, l’utilizzo di droghe alla guida e la mancata presenza dell’assicurazione queste le contestazioni effettuate dalla polizia locale in due giorni sul suolo lametino

Sono stati fruttuosi i controlli sul territorio lametino effettuati, negli ultimi due giorni, dalla polizia locale che ha sequestrato due veicoli, ritirato una patente e denunciato due persone.

Occupazione abusiva. Durante alcuni controlli nella località  Ciampa di Cavallo, scaturiti a seguito di alcune segnalazioni alla sala operativa, il personale della polizia locale ha scoperto l’occupazione abusiva di un appartamento Aterp, da poco tempo senza affittuari. A soggiornare abusivamente sarebbe stata una donna con i propri bambini, entrambi in tenera età. La donna è stata denunciata alla procura della repubblica per occupazione abusiva aggravata.




Guida sotto effetto di droghe. Durante i controlli è stato fermato anche un giovane, in evidente stato di alterazione psicofisica da sostanza psicotropa, nello specifico cannabis. A seguito dei controlli di laboratorio effettuato sul giovane, risultato positivo allo stupefacente, il personale ha provveduto a deferirlo all’autorita giudiziaria. Il veicolo invece  è stato sottoposto a sequestro cautelare ai fini della confisca e  la patente gli  è stata ritirata. Il giovane è anche stato segnalato alla Prefettura di Catanzaro in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.

Senza assicurazione e revisione. Durante alcuni controlli sui veicoli, uno di essi è risultato privi dell’assicirazione Obbligatoria per cui è stato sottoposto a sequestro. Sono stati sanzionati anche 4 conducenti che non avevano effettuato la revisione periodica sul mezzo. (f.t)