Paravati, giovane sale su tetto di casa e minaccia suicidio: salvato da ufficiale carabinieri

ll militare dell’Arma è riuscito nell’intento di far scendere il giovane dal tetto dell’abitazione

Momenti di tensione si sono vissuti a Paravati, frazione di Mileto. Un giovane, sui 30 anni,ha minacciato per qualche ora di lanciarsi dal tetto della sua abitazione, situata in Via Nazionale. Impegnati, nel tentativo di farlo desistere, oltre che i suoi familiari, anche vigili del fuoco e forze dell’ordine.

Alla fine il giovane ha deciso di porre fine alla propria rimostranza grazie all’intervento decisivo dell’ufficiale dei carabinieri, il tenente colonnello Luca Romano, comandante del Reparto operativo di Vibo, che lo ha convinto a desistere al termine di una lunga trattativa. Il militare si è arrampicato attraverso una botola ed ha raggiunto il tetto inducendo il 30enne a scendere.