Le ricerche di Nicolò continuano anche nel giorno dei funerali. Utilizzati i droni (VIDEO)

I vigili del fuoco stanno mettendo in campo tutti i mezzi più sofisticati per trovare il bimbo di due anni scomparso nel nulla ormai da una settimana

Avanti di notte e giorno, anche in quello del funerale della mamma e del fratellino. Proseguono senza sosta le ricerche del piccolo Nicolò nelle campagne del Lametino. Sul posto i vigili del fuoco ordinari e specialisti di mezzi movimento terra si alternano giorno e notte senza sosta.




Verifiche durante le ore diurne effettuate dal nucleo Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr) che controlla, attraverso l’utilizzo di droni, ogni zona dove i normali mezzi di soccorso possono trovare impedimenti o limitazioni. Ricerche in corso anche con ausilio di sistemi georadar a cura del personale altamente specializzato del Cnr. Del piccolo Nicolò, però, sette giorni dopo la tragedia ancora nessuna traccia.