Pizzo, spintoni e pugni in spiaggia: intervengono i carabinieri

La lite, sfociata tra un cittadino bengalese di 22 anni e due ragazzi che stavano trascorrendo le vacanze in Calabria.

Pugni e spintoni tra un venditore ambulante e due clienti in spiaggia a Pizzo. E quanto si è verificato ieri pomeriggio in località Marinella di Pizzo Calabro, tanto da rendere necessario l’intervento dei carabinieri del Comando di Vibo Valentia. La lite, sfociata tra un cittadino bengalese di 22 anni e due ragazzi che stavano trascorrendo le vacanze in Calabria, sarebbe scaturita esclusivamente per questione legate al prezzo della merce che lo stesso ambulante vendeva in spiaggia, facendo escludere ai carabinieri quindi la pista razzista. Ad avere la peggio, il venditore ambulante colpito con qualche pugno e spinta, lo stesso ha però rifiutato le cure mediche e deciso di non sporgere denuncia nei confronti dei due ragazzi.