Migranti alla deriva su uno yacht a largo della costa jonica, autorizzato lo sbarco nel porto di Crotone

Gli stranieri, curdi iracheni, sono stati soccorsi dopo aver lanciato l’allarme mentre viaggiavano su una barca a vela, forse partita dalla Turchia

C’erano anche 9 donne e 17 minorenni tra i 75 migranti giunti ieri sera dopo le 20.30 nel porto di Crotone con due motovedette della Guardia costiera, la prima con un gruppo e la seconda con altri 49, tutti uomini.

Gli stranieri, curdi iracheni, sono stati soccorsi dopo aver lanciato l’allarme mentre viaggiavano su una barca a vela – forse partita dalla Turchia – e alla deriva a circa una ventina di miglia al largo di Capo Rizzuto. Dopo le operazioni di accoglienza sono stati tutti trasferiti nel Cara di Sant’Anna.