Omessa custodia di pistola e munizioni, denunciato 47enne nel Vibonese

L’uomo era stato denunciato dalla moglie per maltrattamenti

I carabinieri della Stazione di Sant’Onofrio hanno sequestrato una pistola e delle munizioni a F.F., 47 anni, operaio incensurato, denunciato dalla moglie per maltrattamenti. La donna sarebbe stata costretta con il figlio a rifugiarsi nella casa dei genitori, temendo per la propria incolumità. Il tutto a seguito del peggioramento dei rapporti che aveva messo in bilico la relazione tra i due. Insieme alla pistola sono state sequestrate 53 munizioni. L’uomo è stato denunciato per detenzione abusiva di munizioni e omessa custodia di arma da fuoco