La Vibonese sfata l’ultimo dei tabù ma ora teme di perdere il bomber Allegretti (VIDEO)

L’attaccante rossoblù si è bloccato nel corso del riscaldamento non giocando la gara con l’Igea Virtus. Orlandi: “E’ un problema che si trascina da tempo. Va gestito”

Il ventisettesimo risultato utile consecutivo conferma la Vibonese in vetta alla classifica ma il primato va sempre diviso con il Troina e la Nocerina che non mollano di un centimetro. La corsa a tre verso la Serie C prosegue ma a preoccupare più delle concorrenti dirette alla promozione sono adesso le condizioni di Diego Allegretti. Il bomber marchigiano ha alzato bandiera bianca per un problema al ginocchio nel corso del riscaldamento non giocando quindi la partita con l’Igea Virtus. “E’ un problema vecchio – ha spiegato il tecnico Nevio Orlandi – che stiamo cercando di gestire da un mese e mezzo. Purtroppo oggi ha alzato bandiera bianca”.

A rischio stop. Il bomber marchigiano aveva saltato per un fastidio al ginocchio le trasferte di Cittanova e Roccella. Incerti i tempi di recupero che potrebbero anche non essere brevi. Il giocatore ieri era scuro in volto e nelle prossime ore si sottoporrà agli esami strumentali per capire la gravità dell’infortunio che lo ha costretto a dare forfait contro l’Igea Virtus. Da valutare anche le condizioni di Franco Da Dalt, uscito malconcio e con un piede gonfio dalla sfida con i giallorossi. 

Verso lo spareggio. A tre giornate dalla fine crescono le possibilità di un arrivo a pari punti tra due delle tre pretendenti al salto di categoria. Il direttore sportivo Simone Lo Schiavo ammette: “Se avessimo pareggiato questa partita per noi sarebbe finita”. Il gol di Silvestri cambia gli scenari. “Credo che a tre giornate dalla fine – si sbilancia Lo Schiavo – si vada verso un probabile spareggio”. 

VIDEO-INTERVISTE AL PRESIDENTE DELL’IGEA GRASSO E AL TECNICO DELLA VIBONESE ORLANDI