A Vibo il congresso regionale del Siulp: “Si punta su legalità e sicurezza”

Domani dalle 10:00, presso la scuola allievi agenti della Polizia di Stato “Andrea Campagna ” di Vibo Valentia, la segreteria regionale Siulp Calabria celebrerà il suo VIII Congresso, sul tema “La legalita’ come valore democratico per una sicurezza come diritto di libertà”.

All’iniziativa parteciperanno oltre 50 delegati in rappresentanza delle 5 provincie calabresi che si confronteranno sull’argomento ed affronteranno i temi più caldi relativi alla sicurezza. I lavori saranno introdotti del segretario generale regionale del Siulp Calabria, Giuseppe Lupia, seguito del direttore della scuola allievi agenti di Vibo Valentia, Stefano Dodaro, del Questore di Vibo Valentia, Filippo Bonfiglio, del Prefetto di Vibo Valentia, Guido Longo e del segretario nazionale del Siulp, Franco Caracciolo. Interverrà inoltre il segretario generale regionale della Cisl Calabria, Paolo Tramonti, prima delle conclusioni del segretario generale nazionale del Siulp, Felice Romano.

“Un bilancio di quasi sei anni – afferma il segretario generale Lupia – di intensa e significativa attività sindacale, sempre al servizio e a tutela degli operatori di polizia, che ha portato il primo sindacato di Polizia, a livello nazionale ed a livello regionale, a diventare il punto di riferimento più importante, se non l’unico, dell’amministrazione della Polizia di Stato ma anche della società civile e delle istituzioni. Oltre 2200 iscritti su tutto il territorio calabrese, un ulteriore traguardo storico per la regione, anche nel panorama sindacale italiano, un numero indiscutibile e che conferma ancora una volta la leadership del Siulp”.