Parroco aggredito a Reggio Calabria, riunione in Prefettura

L’episodio e’ stato oggetto di esame nel corso dell’odierna riunione tecnica di coordinamento delle forze dell’ordine

Il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, condanna con forza “la vile aggressione perpetrata la scorsa notte ai danni di monsignor Giorgio Costantino, parroco della chiesa del Divin Soccorso”.

La riunione. “L’episodio – si legge in una nota stampa – e’ stato oggetto di esame nel corso dell’odierna riunione tecnica di coordinamento delle forze dell’ordine tenutasi presso questo palazzo del governo con la partecipazione del procuratore distrettuale della Repubblica di Reggio Calabria e dei rappresentanti provinciali delle forze di polizia. Il prefetto, nel partecipare sinceri auguri di pronta guarigione, esprime la propria vicinanza e solidarietà a monsignor Costantino e alla Chiesa reggina per l’impegno profuso in favore degli ultimi”.



In questo articolo: