Tutti gli eventi, i concerti e gli spettacoli in programma il 27 dicembre in Calabria

Il calendario degli appuntamenti in Calabria per domenica 27 dicembre

Tropea_Blues_Festival

Tropea. ore 18,30, piazza Vittorio Veneto: The Red Light in concerto. Secondo appuntamento con la musica blues organizzato dall’associazione “Tropea Blues” con il patrocinio del Comune di Tropea ed  in collaborazione con l’associazione “Giovani tropeani”.

Catanzaro. Alle ore 19 nella basilica dell’Immacolata, il concerto dell’orchestra sinfonica giovanile della Calabria, ensemble composto da 50 giovani musicisti provenienti da tutta la regione.

Crotone

Crotone. ‘Le vie in festa’, il mercatino natalizio itinerante organizzato dall’amministrazione comunale, dalla Camera di commercio, dalla Confcommercio, dalla Confesercenti e dalla Pro Loco. A partire dalle ore 17, il cartellone prevede l’apertura nella piazza principale di Crotone degli stand del Natale e del gusto, accanto a spazi di animazione per i più piccini, musica in ogni angolo e tante altre sorprese che caratterizzeranno questo quarto appuntamento con ‘Le vie in festa’, iniziativa molto apprezzata dai crotonesi e dai residenti dei centri più vicini della provincia.

Reggio Calabria. Inaugurazione alle ore 16 nei saloni delle “Officine Miramare” di Reggio Calabria della seconda edizione della mostra artistica collettiva “Un tuffo nell’arte”. L’esposizione, patrocinata dal Comune di Reggio Calabria, farà da corollario al “44° tuffo in mare di Capodanno “Mimì Fortugno” e sarà visitabile dal 27 dicembre al 3 gennaio dalle ore 10:00 alle ore 18:00. Curata da Maurizio Quintino vedrà i seguenti 15 artisti locali esporre le loro opere: per la pittura Alessandro Allegra, Pino Arco, Eleonora Maria Barbaro, Daniele Chiovaro, Paolo Federico, Emilia Labate, Alessandra Lo Duca, Nicola Lo Duca, Basilio Daniele Mansueto,Tiziana Marra, Giuseppe Murdaca e Nuccio Schepis; per la fotografia: Bruno Giordano; per la scultura: Enzo Idà e Gianni De Maria.

internoconventodeiminimi

Roccella Jonica. Alle ore 18, in occasione della XXXV edizione del Roccella Jazz Festival nell’ex convento dei Minimi, in via Cristoforo Colombo, 1  (ingresso libero) il chitarrista jazz piemontese Filippo Cosentino interpreterà dal vivo alcuni brani tratti dal suo ultimo disco “L’Astronauta” e dal precedente “Human Being” (Emme Record Label/ IRD International Record Distribution), riarrangiati per il guitar solo, ed alcuni inediti che anticipano il suo prossimo album 

San Giovanni di Pellaro. Presepe vivente di san Giovanni Battista. Sulla collina di Contrada Mulini, che domina l’abitato di San Giovanni, potremo rivivere la scena della nascita del Bambino Gesù. Si arriverà attraverso sentieri immersi in un suggestivo panorama, impreziosito da una cornice di antichi mestieri e sapori.

Gioia Tauro. Dalle ore 15 alle ore 20 nel centro storico i presepi artigianali di Teodoro Marra.

Brancaleone (Rc). Dalle ore 16 in piazza Stazione Giochi gonfiabili, animazione, zucchero filato e la tradizionale figura di Babbo Natale aspettano tutti i bambini e non solo per trascorrere un pomeriggio all’insegna della spensieratezza. A seguire una fanstastica tombolata.

Bova Marina. La”Grande notte bovese” avrà inizio alle 20.30 per continuare fino alle prime luci dell’alba. La seconda edizione della Christmas Night, porterà nella cittadina ionica una magica atmosfera natalizia con negozi aperti, musica e intrattenimento . Il momento clou della manifestazione sara’ alle 22.30 con il concerto di Cosimo Papandrea in piazza stazione.

Rendano Cosenza
Rendano Cosenza

Cosenza. Teatro Rendano ore 18 Amazing Grace Gospel Choir in concerto

 

Morano Calabro (Cs). All’Auditorium comunale il tradizionale concerto di Natale del coro polifonico e dell’orchestra di fiati di Morano. Con inizio a partire dalle ore 20, un ensemble con più di cento elementi. Lo spettacolo è fuori abbonamento e i biglietti si possono acquistare presso “Au Rendez Vous” in via Maddalena a Morano.

Luzzi (Cs). dalle ore 15.30 presepe vivente itinerante nell’Abbazia Cistercense della Sambucina. Un nutrito gruppo di figuranti vestiti con costumi dell’epoca curati nei dettagli, suonatori sparsi sul sentiero, numerosi animali, luci, fuochi e odori, il tutto in un’ambientazione unica e spettacolare immersa nella natura.