Tutti gli articoli di redazione

Bagnanti trovano cadavere di un anziano in mare. Deceduto per un malore

Facebooktwittergoogle_plusmail

Un uomo ultra ottantenne è stato trovato cadavere a Steccato di Cutro, nel Crotonese. A notarlo sono stati alcuni bagnanti presenti in spiaggia e che hanno visto l’anziano galleggiare nell’acqua. Inutili tutti i tentativi di rianimarlo. Giunti sul posto i sanitari altro non hanno potuto che constatarne il decesso. I carabinieri della Stazione di Cutro hanno avviato le indagini per stabilire le cause della morte. Secondo una prima ipotesi l’uomo sarebbe stato colto da un malore.

Un tapiro d’oro per la senatrice Doris Lo Moro, relatrice della legge sullo Ius Soli

Facebooktwittergoogle_plusmail

L’iniziativa è di Azione identitaria Calabria che ha spedito il tapiro direttamente a palazzo Madama: “Auspichiamo che questa legge non trovi approvazione in Parlamento” Continua la lettura di Un tapiro d’oro per la senatrice Doris Lo Moro, relatrice della legge sullo Ius Soli

Sanità, gli infermieri vibonesi lanciano l’allarme: “Personale carente e servizi a rischio”

sanità
Facebooktwittergoogle_plusmail

Appello dell’Ipsavi per la costituzione di un comitato permanente che punti al riconoscimento dei diritti dei pazienti e dei professionisti della salute Continua la lettura di Sanità, gli infermieri vibonesi lanciano l’allarme: “Personale carente e servizi a rischio”

Week end di fuoco in Calabria, centinaia di incendi registrati in una domenica infernale

Incendio a Zaccanopoli
Facebooktwittergoogle_plusmail

I canadair delle Protezione civile in volo per spegnere definitivamente gli ultimi focolai rimasti accessi e bonificare le aree colpite. Domani vertice in Prefettura a Cosenza Continua la lettura di Week end di fuoco in Calabria, centinaia di incendi registrati in una domenica infernale

Slot machines “irregolari”, scatta una maxi multa da 20mila

Facebooktwittergoogle_plusmail

Non aveva collegato le slot machines con i Monopoli di Stato, per questo motivo un uomo di 50 anni, proprietario di un locale di Acri, è stato sanzionato con una maxi multa da 20 mila euroImm. Nell’ambito di un controllo, i carabinieri di Rende, avvalendosi della collaborazione di personale specializzato, hanno rilevato all’interno di un esercizio commerciale totem non collegati alla rete Aams. Immediata è scattata la denuncia che è costata al proprietario una multa salatissima