Molestano i clienti di un locale e vengono aggrediti: due stranieri in ospedale

L’arrivo delle Volanti e del personale delle Forze dell’ordine impegnato nei servizi di vigilanza nella zona ha riportato la calma tra i presenti.



Una notte movimentata quella appena trascorsa sul lungomare del capoluogo dello Stretto, presso un noto lido, il Calajunco, ed in piena movida reggina. Sul posto sono dovuti intervenire gli agenti delle Volanti dopo una segnalazione che indicava circa cinque cittadini stranieri, di nazionalità africana, che dopo essere stati allontanati dai gestori del locale per aver molestato alcune avventrici, hanno iniziato a lanciare pietre dall’esterno verso l’interno della struttura.




Secondo una prima ricostruzione dei fatti, numerosi clienti del lido hanno iniziato ad inseguire gli stranieri raggiungendoli ed aggredendone alcuni di loro: due gambiani di 28 anni, incensurati e richiedenti asilo politico, che sono stati poi ricoverati in ospedale ed immediatamente dimessi dopo le cure del caso.

L’arrivo delle Volanti e del personale delle Forze dell’ordine impegnato nei servizi di vigilanza nella zona ha riportato la calma tra i presenti.

Si esclude la matrice razziale dell’aggressione e sono in corso delle indagini da parte degli investigatori della Squadra Mobile con lo scopo di ricostruire l’esatta dinamica degli eventi, d’intesa con la competente Autorità Giudiziaria.

Ultima modifica: 17 settembre 2018