Siderno, infiltrazioni mafiose: sciolto il Consiglio comunale

E' quanto si legge in un comunicato del Consiglio dei ministri



Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, a norma dell’articolo 143, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Siderno (Reggio Calabria). E’ quanto si legge nel comunicato del Consiglio dei ministri.

Ultima modifica: 10 agosto 2018