Trovato in possesso di 85 grammi di marijuana, arrestato a Vibo giovane presunto spacciatore

Perquisizione della polizia di Vibo in una casa di Ionadi. Ai domiciliari un 31enne che dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente



La Polizia di Stato di Vibo Valentia, e in particolare gli uomini della Squadra Mobile, coadiuvati da personale del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Centrale” di Vibo Valentia e da un’unità cinofila dell’UPGSP di Vibo Valentia, nell’ambito di mirati servizi volti alla prevenzione e repressione del traffico di sostanza stupefacente, ha tratto in arresto nella mattinata di oggi Michele Fiorello, 31 anni.




A seguito di perquisizione personale e locale svolta nella sua residenza a Ionadi, alle porte di Vibo Valentia, i poliziotti lo hanno trovato in possesso di 85 grammi di marijuana. All’interno dell’abitazione è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione, una macchinetta per sottovuoto oltre a numerose buste di cellophane utili per il confezionamento delle singole dosi. All’esito delle attività di rito, come disposto dalla competente autorità giudiziaria, Fiorillo (nella foto) è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa della convalida da parte del gip del Tribunale di Vibo Valentia.

Ultima modifica: 11 luglio 2018