Il “Made in Calabria” e l’export nel mercato asiatico, work-shop a Vibo

La Camera di commercio di Vibo
Facebooktwittergoogle_plusmail

Esperti a confronto alla Camera di commercio di Vibo sulle opportunità e i vantaggi della commercializzazione dei prodotti calabresi nel mercato globale

di PAOLO DEL GIUDICE

La Camera di Commercio di Vibo Valentia, in sinergia con la Compagnia delle Opere, ha organizzato per il prossimo 27 aprile nella sede istituzionale in Piazza San Leoluca, complesso Valentianum, un workshop su “l’import-export per le aziende della Calabria. Focus paese Hong Kong”, nel corso del quale si confronteranno esperti ed imprese per verificare possibili espansioni del mercato calabrese verso i nuovi mercati orientali, ove il “made in Italy”, con i prodotti tipici italiani, riveste un ruolo di primo piano.

Durante l’incontro saranno esposte le opportunità e i vantaggi della commercializzazione nel nostro mercato interno dei prodotti provenienti dal paese asiatico, possibile occasione per le imprese calabresi per un ampliamento della propria offerta di qualità sotto i profili dell’innovazione e della competitività.

All’evento, che vedrà l’apertura dei lavori da parte del vice presidente Antonello Catania, parteciperà come relatrice Gloria Girardi, esperta in marketing, strategie di comunicazione aziendale ed operazioni di import-export. La partecipazione al workshop è libera ed aperta ad imprese, associazioni di categoria, istituzioni e a chiunque fosse interessato.

Potrebbero interessarti

Blitz antidroga tra Milano e Cagliari, sgominata banda sardo-calabrese: arrestati due vibonesi (NOMI-FOTO)
Serie-D “Giovani D Valore”, terzo posto e premio di dieci mila euro per la Palmese
Scontro nel Pd, anche il sindaco di Serra contro Viscomi. Lettera a Martina e Renzi