Scatola con 50 proiettili trovata in un condominio di una palazzina di Vibo

Facebooktwittergoogle_plusmail

La confezione era stata nascosta all’interno del vano dei contatori elettrici e celata da un pannello di plastica

Una scatola di 50 proiettili calibro 9×21 è stata trovata a Vibo Valentia nell’androne condominiale di una palazzina ubicata nella centrale Via del Tiro. La confezione era stata nascosta all’interno del vano dei contatori elettrici e celata da un pannello di plastica. Il ritrovamento è stato fatto dai carabinieri del capoluogo nel corso di alcuni controlli in svariate abitazioni del vibonese e volti alla ricerca di armi e munizioni. I militari non sono riusciti ad attribuire la proprietà della scatola ad alcuno, trattandosi di uno spazio comune.

Altri controlli. L’operazione che ha spinto gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile a perquisire svariate abitazioni, anche nei comuni di San Calogero e Rombiolo, si inserisce nell’ambito di un contesto volto alla repressione dei reati in materia di detenzione illegale di armi e munizioni. Nel pomeriggio di oggi anche i carabinieri di Pizzo con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile, in occasione dell’afflusso turistico domenicale, hanno svolto numerosi controlli finalizzati alla prevenzione di reati contro la persona ed il patrimonio nelle zona del napitino.

Potrebbero interessarti

Attacco informatico a siti istituzionali, perquisito giovane cosentino
Comune Vibo, Lo Schiavo contro Costa: “Pubblicato il libro dei sogni”
SERIE A | Il Crotone rimonta l’Udinese e conquista tre punti d’oro in Friuli