SuperEnalotto, due sei “sfiorati” in Calabria e cinque che valgono 13mila euro

Le schedine vincenti giocate  a Cosenza, nella tabaccheria in via Pasquale Rossi 146, e Feroleto Antico, nel catanzarese, nella stazione di servizio Mangani Due cinque al SuperEnalotto in Calabria. Un “doppio colpo” che vale 13mila euro per i due fortunati giocatori e solo per un numero non ha fatto registrate la vincita da “infarto” da …   Read More



Le schedine vincenti giocate  a Cosenza, nella tabaccheria in via Pasquale Rossi 146, e Feroleto Antico, nel catanzarese, nella stazione di servizio Mangani

Due cinque al SuperEnalotto in Calabria. Un “doppio colpo” che vale 13mila euro per i due fortunati giocatori e solo per un numero non ha fatto registrate la vincita da “infarto” da 103 milioni di euro. 

Le schedine vincenti sono state giocate  a Cosenza, nella tabaccheria in via Pasquale Rossi 146, e Feroleto Antico, nel catanzarese, nella stazione di servizio Mangani.Nel frattempo il Jackpot vola sempre più in alto, ha raggiunto i 130,2 milioni di euro, il premio in palio più alto al mondo e il quinto nella storia del concorso.

Ultima modifica: 28 maggio 2018