Ragazzo di 19 anni ucciso a Crotone, si costituisce presunto assassino (VIDEO)

Facebooktwittergoogle_plusmail

Il delitto è avvenuto nel centro storico della città al culmine di una lite. A sparare sarebbe stato un uomo di 57 anni già noto alle forze dell’ordine. Indagini affidate alla Squadra mobile

Omicidio nel centro storico di Crotone nel pomeriggio di oggi.  La vittima è un ragazzo di appena 19 anni, Giuseppe Parretta, incensurato, ucciso a colpi di pistola. Il presunto omicida è un uomo di 57 anni, Salvatore Gerace, già noto alle forze dell’ordine, che si è costituito subito dopo il delitto. La sparatoria, al culmine di una lite, è avvenuta in via Ducarne. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato.

Indagini. Alla base dell’omicidio dei possibili motivi personali. In pratica una lite sfociata in tragedia. Da quanto finora appreso, ovviamente ancora tutto da confermare da parte degli inquirenti, il giovane, mentre si trovava nella sede dell’associazione Libere Donne Sportello Sociale Famiglia (di cui la mamma della vittima, Katia Villirillo, è presidente), si sarebbe frapposto tra una ragazza e Gerace quando quest’ultimo gli avrebbe dapprima sparato dei colpi alle gambe e poi un altro o altri fatali al petto.

Potrebbero interessarti

narcotraffico Patto per la droga tra ‘ndrine di San Luca e Rosarno, cinque condanne in Appello
Bevilacqua contro la “truffa” del Reddito di inclusione: ecco cosa non vi dicono
Tonno Callipo, cuore e carattere regalano un punto. Monza vince al tie-break