Innovazione digitale, le imprese vibonesi rispondono al bando della Camera di Commercio

La Camera di commercio di Vibo
Facebooktwittergoogle_plusmail

Concessi i contributi finalizzati a sostenere l’innovazione tecnologica per azioni di sviluppo mirate

Le imprese vibonesi dimostrano di aver voglia di misurarsi con le sfide di mercato, puntando su strategie moderne e competitive. E’ stata infatti positiva la risposta del sistema produttivo locale ai piani proposti dalla Camera di Commercio di Vibo Valentia per azioni di sviluppo che fanno leva sull’innovazione tecnologica per potenziare qualità di processi e prodotti, velocizzare tempi, ottimizzare risorse, guadagnare visibilità.

Il bando pubblicato dall’Ente per sostenere in tal senso le imprese attraverso la concessione di voucher finalizzati a servizi di formazione e consulenza in tema di digitale ha registrato, infatti, già ad oggi, una buona partecipazione. Una tendenza che si era già preannunciata nell’incontro propedeutico che l’Ente aveva tenuto lo scorso 18 dicembre nella sede dell’Ente per informare le imprese proprio sul bando, e dunque sui criteri e le modalità di partecipazione, nonché sulle misure del relativo Piano Nazionale Impresa 4.0, predisposte a livello centrale, proprio per favorire sia nuovi investimenti in innovazione e capacità competitiva sia quelli già in atto, efficaci e di successo.

Gli imprenditori vibonesi hanno risposto all’invito partecipando attivamente e con interesse all’incontro, interfacciandosi con i funzionari camerali Maurizio Caruso Frezza e Ornella Ortona, con il responsabile nazionale del progetto PID (Punto Informativo Digitale) del sistema camerale, Antonio Romeo, e con Giuseppe Tramontana di Infocamere, tutti pronti a fornire le più dettagliate informazioni, ad ascoltare le loro idee e a rispondere alle domande di chiarimenti e approfondimenti.

“Segno questo –ha detto il presidente dell’Ente Michele Lico- che l’imprenditoria vibonese ha propensione verso cambiamenti moderni e innovativi, che punta su processi e strumenti tecnologici avanzati per una governance aziendale vitale e dinamica, funzionale a posizionarsi adeguatamente in un mercato in continua trasformazione e ad accogliere le metamorfosi del mondo del lavoro che propone sempre nuovi modelli e nuove professionalità, particolarmente ispirate al virtuale e al digitale”. “Il compito della Camera di Commercio –sottolinea il Segretario Generale Donatella Romeo- è quello di sostenere le imprese in questo percorso di sviluppo, informando, formando e predisponendo gli interventi più idonei per dare accessibilità alle opportunità. L’interesse dimostrato dagli imprenditori agli incontri che allo scopo abbiamo realizzato e la buona partecipazione alle iniziative intraprese ci dicono che siamo sulla strada giusta”.

Potrebbero interessarti

In casa un arsenale di armi e droga: coppia arrestata dai carabinieri
Provincia di Vibo + Andrea Niglia Provincia Vibo, l’osl valuta la massa passiva ed aderisce alla procedura semplificata
SERIE C | La Reggina prende Armeno, il Catanzaro ingaggia Sepe e Corapi va a Trapani