Altro colpo della Vibonese, tesserato il giovane portiere canadese Yesli

Facebooktwittergoogle_plusmail

Il club rossoblù è riuscito a superare tutte le difficoltà di natura burocratica grazie al fondamentale lavoro svolto dal team della segreteria guidato da Saverio Mancini

Si stava allenando con la squadra da un po’ di tempo. Adesso che le pratiche burocratiche sono state portate a compimento, Yesli Rayane è a tutti gli effetti un calciatore della Vibonese. A tempi di record la segreteria rossoblù ha prodotto tutto l’incartamento necessario per poter procedere al tesseramento del giovane portiere canadese.

Tesserato. Fondamentale in tal senso l’attività svolta dalla segretaria Roberta Mancini con la supervisione del segretario generale Saverio Mancini per far sì che il neo acquisto della Vibonese potesse, in tempi brevi rispetto a ciò che richiede una situazione simile, essere completamente a disposizione di mister Orlandi. «In effetti – commenta il direttore sportivo Simone Lo Schiavo – la segreteria ha svolto un eccellente lavoro per favorire il tesseramento di Yesli in tempi rapidissimi rispetto a quelle che sono le lungaggini che una pratica di questo tipo richiede, visto che il calciatore arriva dal Canada. Ne approfitto per ringraziarli per quanto fatto. Come sempre un contributo prezioso. Ed un grosso grazie va rivolto anche a Gregorio Galati, puntualmente disponibile quando c’è da fare qualcosa di utile per la Vibonese. Anche lui si è prodigato per accelerare le pratiche».

Il profilo. Il neo acquisto rossoblù è nato in Algeria, a Tizi Ouzou, il 12 ottobre del 1999, ma proviene dal Montreal Impact, in Canada. Possiede la doppia nazionalità ed in Canada ha vestito la maglia, più volte, delle varie nazionali giovanili. «Un elemento forte fisicamente – aggiunge Simone Lo Schiavo – sul quale si può lavorare anche in prospettiva futura. Ci è capitata questa occasione e non ce la siamo fatta sfuggire, convinti di aver operato bene per il presente ed anche per il futuro della Vibonese».

Potrebbero interessarti

SERIE D | Rissa a fine partita al “Lopresti”, stangata del giudice sportivo alla Palmese
Parlamentarie Cinquestelle, in Calabria circa 400 candidati. Confermati i quattro uscenti
Blitz dei carabinieri a Cosenza, sequestrati articoli contraffatti