Cumulo di pene, 43enne arrestato nel Vibonese. Deve scontare cinque mesi

carabinieri
Facebooktwittergoogle_plusmail

Ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro ed eseguita dai carabinieri. L’uomo condannato in via definitiva per una serie di reati avvenuti tra il 2004 e il 2017

Nella mattinata di ieri, i carabinieri della Stazione di Monterosso Calabro, nel Vibonese, hanno arrestato un 43enne, F.C., originario del posto. A suo carico è stata eseguita una ordinanza – emessa il 30 novembre scorso dal Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro – che tiene conto di una serie di aspetti come le informazioni prodotte dai militari e la sequenza dei reati per i quali il soggetto è stato condannato. L’uomo dovrà quindi espiare una pena definitiva di cinque mesi di detenzione domiciliare per un cumulo di pene che riguardano una serie di reati avvenuti tra il 2004 ed il 2017.

Potrebbero interessarti

Vibonese, squalificato per due giornate Sowe. Stop di un turno per Mengoni
porto gioia tauro traffico droga Conferenza unificata Stato-Regioni, passo avanti verso l’istituzione di una Zes calabrese
Incendio in un locale di Reggio Calabria, fiamme invadono il Caffè the Queen