Droga e denaro nell’abitazione, sessantenne arrestato

Il materiale è stato posto sotto sequestro e la sostanza stupefacente verrà inviata nei prossimi giorni presso il  Laboratorio analisi di sostanze stupefacenti di Vibo Valentia Nella mattinata di ieri, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, i carabinieri del Nucleo Operativo di Girifalco coadiuvati dalle …   Read More



Il materiale è stato posto sotto sequestro e la sostanza stupefacente verrà inviata nei prossimi giorni presso il  Laboratorio analisi di sostanze stupefacenti di Vibo Valentia

Nella mattinata di ieri, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, i carabinieri del Nucleo Operativo di Girifalco coadiuvati dalle Stazioni di Maida e Curinga, unitamente ai cinofili di Vibo Valentia hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, L.F., classe 57, residente ad Acconia di Curinga, ritenuto responsabile di detenzione illegale ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari operanti durante la perquisizione eseguita presso la sua abitazione hanno rinvenuto diversi involucri nonche’ una grande busta contenente 1,40 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi e 110 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il materiale è stato posto sotto sequestro e la sostanza stupefacente verrà inviata nei prossimi giorni presso il Lass (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia, per gli accertamenti di rito.

Ultima modifica: 12 aprile 2018