Palmi, ritrovata una bomba inesplosa. Una granata di oltre 55 chili fatta brillare

Facebooktwittergoogle_plusmail

Personale artificiere dell’undicesimo Reparto mobile della Polizia di Stato ha fatto brillare un ordigno bellico rimasto inesploso e trovato a Palmi durante lavori edili

Ieri la bomba, una granata di oltre 55 chili, 12 dei quali di tritolo, è stata stabilizzata, messa in sicurezza, e poi neutralizzata dagli artificieri, seconda Compagnia Guastatori, di Castrovillari (Cosenza), supportati da personale del Commissariato della Polizia di Stato di Palmi, con l’assistenza sanitaria della Croce rossa. Le operazioni, che si sono svolte in sicurezza, non hanno arrecato alcun disagio alla popolazione visto che la zona del brillamento, una cava dismessa in Contrada “Monaca”, è stata chiusa solo per il tempo tecnico necessario alla detonazione controllata.

 

Potrebbero interessarti

Regione Calabria sanità Servizi sanitari e ospedale nuovo, Oliverio incontra i sindaci della Piana
Rifiuti, il Vibonese avrà la sua discarica: i sindaci hanno scelto Sant’Onofrio
Serie-D-2017-2018 SERIE D | I risultati della settima giornata: il Roccella stende il Messina