Comune Jonadi, tempo di primi bilanci. Sinergia perfetta tra il sindaco e l’assessore all’Ambiente

comune-jonadi
Facebooktwittergoogle_plusmail

Dalla raccolta differenziata alle strutture sportive, Antonio Arena e Giuseppe Lo bianco spiegano in che modo l’amministrazione stia tentando di cambiare le cose

“Quattro mesi di lavoro intenso che stanno gradualmente trasformando il territorio. I risultati di questa amministrazione sono tangibili nel settore ambientale e non solo”. Presentano un quadro dettagliato di cifre il sindaco e l’assessore all’Ambiente del Comune di Jonadi, centro alle porte di Vibo Valentia. Sinergia perfetta tra il primo cittadino Antonio Arena e l’assessore all’Ambiente Giuseppe Lo Bianco che partono dall’aumento di percentuale della raccolta differenziata per spiegare le ragioni del cambiamento.

“La raccolta differenziata – sostiene Lo Bianco – è passata dal 25% al 42%. Il tutto grazie ad un impegno non solo amministrativo, ma anche di presenza costante sul territorio”. Ordine, disciplina e decoro urbano sono le tre direttrici lungo le quali è stata tracciata la rotta del cambiamento. “La collaborazione tra il sindaco e l’assessore è continua e fruttuoso – aggiungono i due – anche nel settore sportivo”.

A testimonianza di questo, è arrivata “l’iniziativa che verosimilmente porterà all’attivazione di una procedura finalizata a dare il campo sportivo di Nao in gestione alla Real Jonadi, che gioca in terza categoria ed ha bisogno di una struttura attrezzata a propria disposizione”. Lo Bianco si sofferma pure sullo “stato dell’arte di alcuni impianti sportivi presenti sul territorio. Per metterli in uso, dopo un certo periodo di tempo, è stata avviata la necessaria manutenzione. Poi si procederà ad un bando per l’affidamento”.

Notizie positive anche sul fronte prettamente ambientale. “E’ stato inaugurato – hanno chiarito i due esponenti dell’Amministrazione -. un eco-compattatore del Comune a costo zero che consentirà di far conferire gratuitamente la plastica in cambio di buoni sconto in alcune attività commerciali del territorio”.

Insomma, a Jonadi il new deal sembra avviato. “Lo spirito di sacrificio e la compattezza della nostra squadra che ha il proprio punto di riferimento nel sindaco Arena – ha concluso l’assessore all’ambiente – ci stanno aiutando a risolvere problemi atavici che si trascinavano ormai da anni”.

Potrebbero interessarti

Sanità? Non in Calabria: penultima in classifica. L’affondo di Azzarà (Uil)
‘Ndrangheta tra Catanzaro e Crotone, 41 imputati optano per il rito abbreviato
Promozione-girone-B PROMOZIONE GIRONE B | Risultati e classifica: giornata amara per le vibonesi