Sorpreso con oltre mille euro falsi in tasca, 48enne vibonese arrestato a Napoli

Facebooktwittergoogle_plusmail

E’ stato fermato dalla Finanza alla Stazione ferroviaria per un normale controllo. Addosso aveva 21 banconote da 100 e 50 euro contraffatte

Un 48enne originario di Vibo Valentia, D. V., già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalla Guardia di finanza alla Stazione ferroviaria di Napoli centrale. In seguito ad un normale controllo è stato trovato in possesso di 1100 euro, di cui 21 banconote da 100 e 50 euro contraffate. Alla vista dei finanzieri ha cercato di nascondersi tra i viaggiatori ma il 48enne è stato ugualmente fermato per una verifica. L’uomo avrebbe dovuto raggiungere Roma, città nella quale – sospettano gli inquirenti -avrebbe dovuto smerciare il denaro falso.

Potrebbero interessarti

Parti a rischio all’ospedale di Vibo, chiesto l’intervento del prefetto
Sedicenne tifoso del Catanzaro fermato con bomba carta a Catania
Anas Cadono calcinacci sulla strada, interrotto il traffico: in corso la rimozione dei materiali