Catanzaro, pubblicata la graduatoria degli alunni ammessi alle sezioni Primavera

Facebooktwittergoogle_plusmail

Riaperti i termini di iscrizione per quattro posti rimasti ancora a disposizione per bambini tra i 24 e i 36 mesi

L’assessore alle Politiche sociali Lea Concolino rende noto che è stata pubblicata sul sito del comune, all’indirizzo www.comunecatanzaro.it, la graduatoria degli alunni ammessi alla frequenza delle sezioni Primavera dell’area dell’infanzia “Guglielmo Pepe” per l’anno scolastico 2017/18. “Sono 16 i posti attualmente assegnati sui 20 messi a disposizione – ha detto l’assessore – per cui il settore ha deciso di riaprire i termini per la presentazione delle domande di iscrizione per 4 bambini di età compresa tra i 24-36 mesi. Nella prossima graduatoria avranno comunque priorità le domande pervenute alla data di scadenza dell’avviso pubblico del 27 luglio scorso e le istanze dei cittadini non residenti potranno essere accolte a condizione che siano state soddisfatte interamente le domande dei residenti, incluse quelle in lista d’attesa. La data di avvio del servizio, prevista presumibilmente per il mese di ottobre 2017, sarà comunicata agli interessati, utilmente collocati in graduatoria, a conclusione delle procedure di gara per l’affidamento della gestione del servizio educativo”.

Le modalità di iscrizione. Gli interessati possono far pervenire le domande all’Area dell’infanzia del Comune di Catanzaro, vico IV Raffaelli 14 , entro dieci giorni dalla pubblicazione dell’avviso, utilizzando l’apposito modulo di iscrizione disponibile sul portale del Comune o da ritirare presso la segreteria del “Pepe” dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, e lunedì e mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 16:30. Alla domanda deve essere allegato, sotto pena di non ammissione, il modello ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ai sensi del DPCM n. 159/2013. Le eventuali istanze pervenute oltre il termine previsto dall’avviso saranno collocate, secondo l’ordine di presentazione, in coda alla graduatoria (lista d’attesa). Qualora il numero delle richieste dovesse essere superiore al numero dei posti disponibili, le graduatorie rimarranno valide per l’intero anno e scorreranno nell’eventualità che si dovessero rendere disponibili dei posti.

Potrebbero interessarti

Controlli sulle strade di Cosenza: 13 “beccati” a guidare con telefono in mano
Tar-del-Lazio Caso Vibonese, il Tar del Lazio non concede la sospensiva. E’ ancora Serie D… per ora
Regione Calabria Efficienza energetica per illuminazione pubblica, boom di richieste