Il popolo di Natuzza scende in piazza a Mileto, in migliaia alla fiaccolata (VIDEO)

Promossa da un gruppo di credenti di Paravati, l’iniziativa è stata organizzata per sensibilizzare il vescovo a rivedere la sua decisione ed aprire al culto il Santuario “Siamo qui per accogliere l’invito della Madonna che a Natuzza ha detto: ‘Fate Cenacoli di preghiera’”. È stato questo il filo conduttore della fiaccolata silenziosa promossa da un …   Read More



Promossa da un gruppo di credenti di Paravati, l’iniziativa è stata organizzata per sensibilizzare il vescovo a rivedere la sua decisione ed aprire al culto il Santuario

“Siamo qui per accogliere l’invito della Madonna che a Natuzza ha detto: ‘Fate Cenacoli di preghiera’”. È stato questo il filo conduttore della fiaccolata silenziosa promossa da un gruppo di credenti di Paravati.

Fondazione-ParavatiAll’evento hanno partecipato tantissimi fedeli giunti da ogni parte della Calabria (Reggio, Catanzaro, Crotone, Cosenza, nonché dai paesi del Vibonese), dalla Campania e dalla Puglia che hanno chiesto in maniera silenziosa “la grazia che la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime torni ad essere un luogo di rifugio, di preghiera, per ristorare lo spirito e il corpo” che “torni finalmente quel posto dove tutti hanno incontrato Dio e Maria nelle diverse attività di fede e di carità finora intraprese”.

Gli organizzatori hanno anche fatto sapere che “momenti del genere si sono” anche “verificati negli Stati Uniti e in Libano a Damour dove un padre missionario ha coinvolto la propria comunità per unirsi alla preghiera silenziosa sviluppatesi lungo il percorso che dalla Cattedrale è giunto fino ai cancelli della Villa della Gioia a Paravati”

Ultima modifica: 12 aprile 2018