La Juve “pesca” in Calabria e prende il 14enne Giorgi, il 2003 più forte d’Italia

Facebooktwittergoogle_plusmail

Il giovanissimo giocatore è cresciuto nella scuola calcio Segato di Reggio Calabria ed è stato convocato, sotto età, nella Nazionale Under 17

La Juventus pensa al futuro. La squadra bianconera infatti si è assicurata il giovane attaccante esterno classe 2003 Giovanni Giorgi. Il giovanissimo giocatore è cresciuto nella scuola calcio Segato di Reggio Calabria ed è stato convocato nell’under 17 azzurra nonostante fosse due anni sotto età. Giorgi è considerato dagli addetti ai lavori il 2003 più forte d’Italia. Ha già assaggiato il mondo Juve, è stato a Vinovo per qualche stage e adesso il sogno si è trasformato in realtà.

Potrebbero interessarti

Droga, trecento piante di canapa indiana rinvenute tra la vegetazione e distrutte
In ricordo di Fortugno, “ogni colpo inferto alle istituzioni colpisce tutti”
Serie-D-2017-2018 SERIE D | I risultati della settima giornata: il Roccella stende il Messina