Calabria regina dell’estate, Mirabello: “La Regione ed Oliverio sulla strada giusta”

Facebooktwittergoogle_plusmail

Le Castella, Capo Vaticano e Parghelia tra le mete più gettonate secondo il motore di ricerca Kayak. Per il consigliere regionale è un grande attestato per il settore turistico

“La recentissima pubblicazione da parte del motore di ricerca del mercato turistico kayak.it , in ordine alla top ten delle mete turistiche più gettonate d’italia, che pone fra le prime dieci ben tre località calabresi, rappresenta l’ennesimo attestato dei grandi passi avanti che la Calabria sta compiendo nel settore turistico”. E’ quanto afferma in una nota il consigliere regionale del Partito democratico Michele Mirabello.

Per l’esponente politico di Ricadi le bellezze naturali di Le Castella, posizionata al primo posto della speciale classifica, di Capo Vaticano (considerata quinta meta su scala nazionale) e di Parghelia (nono posto), “unitamente alle importanti qualità imprenditoriali ed alla migliore fruibilità del territorio sono il segnale di una importante fase di espansione che il governo regionale guidato da Mario Oliverio saprà cogliere in pieno”.

“D’altro canto, già nei mesi scorsi – ricorda Mirabello –  la stampa internazionale aveva dedicato alla nostra regione ed alla sua enogastronomia ripetuti attestati che di fatto dimostrano come la strada intrapresa dalla Calabria sia quella giusta. La sfida che ci attende fin dalle prossime settimane è quella di utilizzare questa importante fase di rilancio e di promozione turistica della nostra terra come spinta propulsiva per mettere in campo e sviluppare ulteriormente gli importanti interventi programmati sulle infrastrutture, sulla depurazione, sulla viabilità, sulla mobilità”.

LEGGI QUI | Calabria regine dell’estate per gli italiani. Spopolano Capo Vaticano e Parghelia

Potrebbero interessarti

In ricordo di Fortugno, “ogni colpo inferto alle istituzioni colpisce tutti”
Droga, trecento piante di canapa indiana rinvenute tra la vegetazione e distrutte
Troina-Vibonese SERIE D | Troina-Vibonese 0-0: super Mengoni salva i rossoblù “incerottati”